L’allontanamento di un minore dalla sua famiglia d’origine è un fenomeno molto grave che si verifica in caso di violenza psicologica e fisica, nei confronti del minore, all’interno del contesto familiare.

In queste situazioni il minore dev’essere allontanato ed affidato ai servizi sociali e per procedere in tal senso è necessario che i servizi sociali e le autorità di pubblica sicurezza siano efficienti e veloci.

In altri casi, in cui non si verifichi violenza, piuttosto che l’allontanamento, sarebbe preferibile attivare un centro di sostegno familiare dove tecnici competenti possano verificare quali sono i rapporti tra genitori e figlio e quale soluzione sarebbe più opportuna e meno traumatica per il ragazzo.

Ogni situazione va valutata singolarmente e con molta attenzione.

GUARDA ANCHE

Jovanotti, il tour estivo 2019 sarà una festa in spiaggia

Musica, mare, divertimento. È questa la formula vincente lanciata da Lorenzo Jovanotti Cherubini, alias Jovanotti. Il cantautore, infatti, il 6 dicembre 2018, con una diretta sul suo profilo Facebook, ha annuciato il Jova Beach Party, il tour estivo 2019 che non sarà...

ll reggae diventa patrimonio dell’Unesco

 l reggae diventa patrimonio dell'Unesco. La musica giamaicana, famosa in tutto il mondo grazie ad artisti come Bob Marley, è stata iscritta oggi nella lista dei Beni Immateriali dell'umanità.A motivare il riconoscimento, «il suo contributo al dibattito internazionale...

Cesare Cremonini “Possibili Scenari” in versione piano e voce

Ufficiale l'uscita del nuovo album del cantante bolognese "Possibili scenari" il 7 dicembre, già anticipata dal brano da cui prende anche il nome dell'album, in versione acustica.«Penso sia il momento giusto in cui pubblicare un album come Possibili scenari per...

  1. Radio Antenna1