L’allontanamento di un minore dalla sua famiglia d’origine è un fenomeno molto grave che si verifica in caso di violenza psicologica e fisica, nei confronti del minore, all’interno del contesto familiare.

In queste situazioni il minore dev’essere allontanato ed affidato ai servizi sociali e per procedere in tal senso è necessario che i servizi sociali e le autorità di pubblica sicurezza siano efficienti e veloci.

In altri casi, in cui non si verifichi violenza, piuttosto che l’allontanamento, sarebbe preferibile attivare un centro di sostegno familiare dove tecnici competenti possano verificare quali sono i rapporti tra genitori e figlio e quale soluzione sarebbe più opportuna e meno traumatica per il ragazzo.

Ogni situazione va valutata singolarmente e con molta attenzione.

GUARDA ANCHE

Love Is Bigger Than Anything In Its Way: il nuovo video degli U2

Love Is Bigger Than Anything In Its Way è l'ultimo estratto del disco della celebre band “SONGS OF EXPERIENCE”, uscito a novembre e certificato disco di Platino in Italia. Alla produzione Jacknife Lee e Ryan Tedder con Steve Lillywhite, Andy Barlow e Jolyon Thomas,...

L’esperto risponde – Puntata 12 luglio

L'Avvocato Missiaggia, presidente di Studiodonne, ci parlerà del progetto #perteuomo, attivato dalla onlus Studiodonne: quali sono le soluzioni in caso di uomini violenti?...