Tra ottobre 2020 e giugno 2021 avverranno due anniversari per i fan dei Radiohead come i 20 anni di Kid A e Amnesiac, i due album più importanti.

Il chitarrista Ed O’Brien ha ammesso che di recente il gruppo si è risentito per discutere i piani per queste due ricorrenze:

“Data la natura della cosa, non posso rivelare quasi nulla, ma abbiamo fatto qualche chiacchierata a riguardo. Tutto è ancora incerto per colpa del coronavirus, quindi stiamo dibattendo su un sacco di idee. Sarebbe bello onorare quegli album, ma poi arriva il dilemma: come puoi essere così emozionato per un album che è uscito 20 anni fa? Io non ci riesco. Sono grato di avere vissuto quei momenti e so che significano molto per tantissime persone, ma parliamo di tanto tempo fa.”



 

Parlando del futuro della band, invece, O’Brien ha dichiarato:

“Parliamo di tante cose, ma nel futuro prossimo ognuno si dedicherà ai propri progetti personali. Quando ci sembrerà giusto riprendere con i Radiohead, allora lo faremo. La storia della band procede a capitoli: uno arriva fino a Ok Computer, il secondo va da Kid A a A Moon Shaped Pool. Adesso abbiamo tirato una linea e stiamo pensando a come sarà il prossimo capitolo.”