Nell’intervento di mastoplastica additiva non si utilizza solo il silicone, ma esiste anche un materiale alternativo: il poliuretano.
Con la sua particolare composizione, aderisce meglio ai tessuti, non rischia di spostarsi nella fase post-intervento e permette, così, un recupero più veloce.

Le protesi in poliuretano sono consigliate alle donne sportive, ma anche alle mamme con bambini piccoli, perché fanno molti movimenti con gli arti superiori, coinvolgendo i muscoli pettorali.
Alcuni chirurghi non le amano perché sono più complesse da impiantare.

Con le protesi in poliuretano, dopo l’intervento, si possono riprendere subito le normali attività e non si è costrette ad indossare la fascia contenitiva prevista per le protesi tradizionali.

Al tatto si ha una sensazione di durezza e rigidità che scompare dopo circa un anno (tempo necessario al riassorbimento del rivestimento in poliuretano), contro i due-tre mesi delle protesi al silicone.
I risultati che si ottengono sono naturali.

L’intervento di mastoplastica additiva con le protesi in poliuretano dura circa un’ora in anestesia locale con sedazione.

Dopo l’operazione occorre seguire semplici indicazioni terapeutiche.

GUARDA ANCHE

Daddy Makeover

  Si chiama "Daddy Makeover" l’ultima tendenza nel campo della bellezza maschile: arriva dai Paesi anglosassoni e coinvolge sempre più uomini intorno ai quarant’anni, di solito sposati e padri, che decidono di sottoporsi ad un restyling per correggere i cedimenti di...

Ritocchino: lo faccio e lo dico

  Ammettere un ritocchino estetico non è più tabù. Dal Focus Group "Express Your-Self", che ha coinvolto un campione di 100 donne dai 18 ai 60 anni, è emerso che la ricerca di un trattamento anti-age non è più visto come un'astuzia da nascondere, soprattutto se ci...

Ritocco post divorzio

  Dai dati di società internazionali di chirurgia estetica emerge che un quarto dei pazienti che hanno consultato un chirurgo estetico sono dei neodivorziati: le donne considerano questo passo l'inizio di una nuova vita; gli uomini desiderano una 'remise en forme' con...

  1. Radio Antenna1