Una protesi mammaria è costituita da un involucro di materiale plastico e da un contenuto che, nella maggior parte dei casi, almeno in Europa, è costituito da un gel di silicone.

La differenza fra le varie protesi è data dalla forma, dalla tipologia del gel contenuto nell’involucro e dalle caratteristiche dell’involucro stesso.

Il 90% delle protesi impiegate da qualche anno a questa parte, almeno in Italia ed in Europa, utilizza come materiale di riempimento un gel di silicone ad alta coesività, che non fuoriesce in caso di rottura del guscio.

La variabilità degli impianti è una conseguenza del fatto che non esiste una protesi adatta a tutte le pazienti; ogni donna è portatrice di una realtà diversa per cui bisogna scegliere l’impianto con le caratteristiche che più si addicono alla singola paziente ed al singolo intervento che dovrà essere effettuato su quella paziente.

Le protesi mammarie non scoppiano assolutamente, ma una protesi sbagliata e tecnica sbagliata possono portare a complicanze.

Ogni intervento dev’essere fatto “su misura”, ad hoc per quella paziente ed in base alle  sue caratteristiche anatomiche.

Ultimamente la tendenza “ moda” in Italia per le protesi al seno è un risultato che sia il più possibile naturale.

ln ogni caso, per non incorrere in problemi, il consiglio  a chi vuole effettuare tale intervento è quello di rivolgersi ad un professionista che abbia una comprovata esperienza nel campo.

GUARDA ANCHE

 

Daddy Makeover

  Si chiama "Daddy Makeover" l’ultima tendenza nel campo della bellezza maschile: arriva dai Paesi anglosassoni e coinvolge sempre più uomini intorno ai quarant’anni, di solito sposati e padri, che decidono di sottoporsi ad un restyling per correggere i cedimenti di...

Ritocchino: lo faccio e lo dico

  Ammettere un ritocchino estetico non è più tabù. Dal Focus Group "Express Your-Self", che ha coinvolto un campione di 100 donne dai 18 ai 60 anni, è emerso che la ricerca di un trattamento anti-age non è più visto come un'astuzia da nascondere, soprattutto se ci...

Ritocco post divorzio

  Dai dati di società internazionali di chirurgia estetica emerge che un quarto dei pazienti che hanno consultato un chirurgo estetico sono dei neodivorziati: le donne considerano questo passo l'inizio di una nuova vita; gli uomini desiderano una 'remise en forme' con...

  1. Radio Antenna1