La prima visita ginecologica è un momento molto delicato per un’adolescente.

In linea generale è preferibile che la mamma non sia presente, in quanto potrebbe creare imbarazzo e condizionare le risposte della ragazza, anche se occorre valutare caso per caso ed eventualmente assecondare le richieste della paziente.

I principali argomenti da affrontare col ginecologo sono:

– la contraccezione, con la spiegazione da parte del medico del funzionamento del ciclo riproduttivo e dei vari presidi contraccettivi;

– la prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili, altro argomento delicato ed importante, non solo per la salute in generale (le infezioni da HPV sono la causa del cancro del collo dell’utero) ma anche in relazione alla fertilità (le infezioni da Clamidia, ad esempio, che possono interessare le tube e portare alla loro chiusura);

a tal riguardo, è importante la vaccinazione contro l’HPV nelle adolescenti, peraltro gratuita in determinate fasce di età;

– le anomalie del ciclo mestruale (oligomenorrea, quando l’intervallo tra i cicli è oltre i 35 giorni; polimenorrea, quando l’intervallo è minore di di 21 giorni; amenorrea in caso di assenza di ciclo mestruale).

Bisogna tener presente che nei primi anni dopo il menarca, le anomalie del ciclo mestruale sono da considerarsi normali in quanto l’asse ipotalamo-ipofisi-ovaio non è funzionante al 100%.

In relazione a questo argomento vanno attentamente

valutati gli stili di vita delle adolescenti; spesso infatti il ciclo mestruale alterato è lo specchio di errate abitudini alimentari, diete inappropriate che possono condurre all’anoressia, abuso di alcol e fumo di sigaretta, ma anche esercizio fisico molto intenso.

GUARDA ANCHE

Vulvovaginiti

Con il termine "vulvovaginite" s'intende  un’infiammazione acuta o cronica della vulva e della vagina. Si verifica molto spesso nell’apparato genitale femminile. Le cause possono essere: - infettive (da miceti, batteri e virus); - allergiche; - ormonali; -...

Novità sulla contraccezione

  Oggi, nel campo della contraccezione, ci sono parecchie novità, come, ad esempio, la pillola stagionale e la nuova spirale. La pillola  stagionale può essere assunta fino a 90 giorni di seguito, annullando in questo modo il ciclo per 3 mesi; poi si verifica...

LA MASTURBAZIONE

  La masturbazione è una pratica molto antica: uno dei primi sex-toys della storia è stato trovato in Germania e risale a 28.000 anni fà. Ci sono molti pregiudizi sull'autoerotismo; nel 1700 la masturbazione venne considerata dannosa e addirittura possibile causa di...