fbpx

 

L’ultima pellicola del maestro sudcoreano Bong Joon-ho è un capolavoro oltre che una favola intrisa di sangue e sofferenza e pathos.
Nessun spoiler, se non dire almeno che Bong Joon-ho è stato il primo cineasta coreano a vincere la Palma d’oro a Cannes, che non è roba da tutti i giorni. Il film analizza il divario universale tra ricchi e poveri con profondissimo acume, a tratti decisamente pungente e d’attualità e violenza straziante, uscendo un film esplosivo a tutti i livelli che vi catturerà da subito.



  1. Radio Antenna1