Oggi, nel campo della contraccezione, ci sono parecchie novità, come, ad esempio, la pillola stagionale e la nuova spirale.

La pillola  stagionale può essere assunta fino a 90 giorni di seguito, annullando in questo modo il ciclo per 3 mesi; poi si verifica un’emorragia di sospensione e quindi si ricomincia per altri 90 giorni. Si hanno pertanto solo 4 cicli l’anno, evitando tutti i disturbi e i dolori caratteristici del ciclo mestruale, nonchè il rischio di gravidanze indesiderate.

Altra novità importante è la nuova spirale medicata, adatta anche alle ragazze più giovani.

  1. Radio Antenna1