Il Viaggio per capire come si cambia di Ariana Grande lo troviamo nel suo ultimo album "Eternal Sunshine"

12 marzo 2024 - 12:06 - 1558 visualizzazioni

IL SETTIMO ALBUM POP DELLA CANTANTE METTE IN RISALTO LE SUE INFLUENZE NELLA MUSICA HOUSE

L'ascesa di Ariana Grande allo status di diva del pop è innegabile! Ma il suo ultimo album, "Eternal Sunshine", potrebbe non raggiungere lo stesso livello. Nel corso della sua carriera, Grande ha subito una notevole evoluzione musicale, passando da uno stile R&B da "cattiva ragazza" post-Nickelodeon ad affrontare temi come l'angoscia personale, il tutto con grande raffinatezza. Il suo nuovo lavoro riflette una maturità emotiva, esplorando temi come la resilienza e la conoscenza di sé, ma con una musicalità che, in molti momenti, lasciava a desiderare.

Da "Sweetener", pubblicato nel 2018, Grande ha iniziato a definire il suo viaggio di sopravvivenza, assumendo crediti come co-autrice e produttrice. "Thank U, Next", pubblicato solo cinque mesi dopo, ha portato una narrazione più leggera di accettazione e piacere. Anche "Posizioni", sebbene navigasse delicatamente tra la guarigione e il superamento, non era accurato al 100% in alcuni aspetti.

Le voci sulla sua vita personale nel 2023, inclusa la presunta infedeltà e una relazione pubblica, hanno provocato reazioni negative alla sua immagine. L'album "Eternal Sunshine" mescola elementi di progetti precedenti, dall'autopulizia alle implicazioni del tradimento, rivelando una vulnerabilità occasionalmente sarcastica. Con un approccio riflessivo e provocatorio, Grande affronta le sfide della sua vita personale e professionale.

Il titolo dell'album fa riferimento al film "Eternal Sunshine of the Spotless Mind", esplorando i temi del perdono e del superamento. Il video del brano "We Can't Be Friends (Wait for Your Love)" rafforza la necessità di cancellare la vecchia relazione, che ha portato al divorzio.

Prodotto da Grande e da collaboratori come Max Martin, Shintaro Yasuda e Ilya Salmanzadeh, l'album presenta un suono che mescola elementi del classico R&B con musica trap e house. Tuttavia, l'unico singolo del progetto, "Yes and?", diede all'album un'impressione sbagliata. L'album è meno 'Vogue' (Madonna) e molto più sobrio, con ritmi ripetitivi e melodie poco orecchiabili. L'unica cosa che il singolo ha in comune con il resto del progetto è il tema/linguaggio - che, in effetti, la cantante (con una sensazione piuttosto stancante di voler 'mettersi alla prova') ha utilizzato.

"Eternal Sunshine" esplora sentimenti complessi riguardo alle relazioni e all'accettazione, ma non necessariamente in modo geniale. Rispetto ai lavori di dive come Adele e Beyoncé (30 e Lemonade), l'album può sembrare meno accurato e denso nei suoi approcci al divorzio e al tradimento.

Ma, nonostante le imperfezioni, l'album presenta un affascinante arrangiamento vocale, evidenziando l'abilità di Grande soprattutto nel campo della produzione musicale. Per la prima volta, i suoi testi colloquiali diventano più chiari che mai, garantendo una comunicazione chiara, qualcosa che è stato criticato nei progetti precedenti. In breve, "Eternal Sunshine" è un viaggio terapeutico per la cantante che dimostra che l'amore è fallibile, sia per la Grande che per i suoi ascoltatori.

Catharina Morais
giornalista

Commenti(0)

Log in to comment