Il chitarrista dei The Doors , Robby Krieger , pubblicherà i suoi primi ricordi, Set the Night on Fire: Living, Dying and Playing Guitar With the Doors , nell’ottobre di quest’anno.

Il libro, scritto con Jeff Alulis , racconta la storia di Krieger in una serie di vignette, dal banco dei pegni dove ha comprato la sua prima chitarra e la sua adolescenza drogata fino alle sue prime sessioni di scrittura con Jim Morrison per i primi sconosciuti che i Doors mostrano nei cortili e barre vuote.

Il chitarrista condividerà anche storie mai raccontate sulla sua gestione con i Doors, che includono la sua prospettiva su momenti leggendari come il famigerato incidente di New Haven e le sessioni di registrazione per gli album classici della band.

“Krieger entra anche nei dettagli toccanti delle lotte più dure della sua vita, che vanno dalla tossicodipendenza al crollo mentale di suo fratello gemello e alla sua battaglia contro il cancro” , ha detto il redattore Little, Brown delle memorie.

“Per contrastare la tristezza, ci sono aneddoti umoristici su scontri con fan volubili, musicisti famosi e un monaco davvero arrabbiato”. 

Set the Night on Fire: Living, Dying, and Playing Guitar With the Doors arriva il 12 ottobre tramite Little, Brown. Oltre a lavorare sui suoi ricordi e pubblicare il suo primo album da solista in più di 10 anni, Krieger ha attraversato la pandemia pubblicando tutorial di chitarra sulla pagina YouTube dei Doors.

Con il chitarrista che condivide i suoi trucchi dietro a brani dei Doors come “Moonlight Drive” , ” Love Me Two Times ” e ” Roadhouse Blues “.

A giugno è stato pubblicato The Collected Works of Jim Morrison: Poetry, Journals, Transcripts and Lyrics , un libro di 600 pagine compilato con la collaborazione della sua proprietà che ha riunito la maggior parte delle sue opere precedentemente pubblicate, dai testi delle canzoni alla poesia, “Horse Latitudes” , “The Celebration of the Lizard” , nonché la totalità delle raccolte di scritti pubblicate postume Wilderness e The American Night .