Da oggi, domenica 29 settembre, l’eterno Lucio Battisti approda finalmente su tutte le piattaforme streaming dopo un’infinita bagarre sui diritti che hanno impedito la pubblicazione sui siti internet e le app di ascolto online. L’attesa infinita però ha ripagato gli ascoltatori e i fan che dalla mezzanotte di oggi possono godersi tutti e 12 gli album siglati Battisti e Mogol. L’annuncio arriva da Sony Music che ha dichiarato sbloccata la situazione grazie alla decisione dell’editore “Acqua Azzurra” di tornare ad elargire mandato alla Siae per la raccolta e ripartizione dei diritti sulle opere musicali di propria titolarità. Diversa invece è la decisione dell’editore “Aquilone” nei confronti dei brani siglati Battisti e Pennella, che ancora non hanno avuto il via libera.