Oggi i ragazzi che si affacciano al mondo dopo la scuola hanno spesso difficoltà e confusione nella scelta del percorso più adatto per il proprio futuro.

I genitori fanno fatica a lasciare che i figli scelgano in autonomia la propria strada; oppure, non sono in grado di aiutarli a scegliere seguendo un reale desiderio e a scavalcare la paura di fallire.

Infatti, spesso i figli hanno desideri che non hanno il coraggio di esprimere perché difficili da realizzare e non sempre questo disagio viene percepito dai genitori.

Oppure, al contrario, sono gli stessi genitori a scoraggiare il figlio a fare delle scelte che prevedano sacrifici o possibilità di fallire.

Così, si arriva al paradosso che, per proteggere i figli dalle delusioni, non li si prepara ad affrontare nulla.

Il modo migliore per aiutare i ragazzi a trovare la loro strada è capire quali sono le loro inclinazioni.

A tal fine, bisogna dare ai figli il maggior numero di scelte possibili ma solo dopo che si sia selezionato l’ambito.

Ad esempio, se i ragazzi fanno esperienze di lavoro o volontariato, possono capire che cosa gli piace fare e cosa detestano. Imparano a relazionarsi con gli altri, a gestire e non subire l’autorità.

Esperienze di questo tipo servono per capire a cosa si è inclini, anche per stimolare la motivazione personale: se una cosa piace, si fa meglio, senza fatica e senza temere eventuali sacrifici o ostacoli che si possono presentare.

Esistono dei percorsi che devono essere fatti, sia all’interno delle famiglie che nella scuola.

Per non arrivare impreparati all’ultimo anno del liceo, sarebbe opportuno iniziare a programmare dei percorsi già dopo il biennio, facendo fare ai ragazzi il maggior numero di esperienze possibili, con la scuola o senza.

 

 

 

GUARDA ANCHE

Vulvovaginiti

Con il termine "vulvovaginite" s'intende  un’infiammazione acuta o cronica della vulva e della vagina. Si verifica molto spesso nell’apparato genitale femminile. Le cause possono essere: - infettive (da miceti, batteri e virus); - allergiche; - ormonali; -...

Novità sulla contraccezione

  Oggi, nel campo della contraccezione, ci sono parecchie novità, come, ad esempio, la pillola stagionale e la nuova spirale. La pillola  stagionale può essere assunta fino a 90 giorni di seguito, annullando in questo modo il ciclo per 3 mesi; poi si verifica...

LA MASTURBAZIONE

  La masturbazione è una pratica molto antica: uno dei primi sex-toys della storia è stato trovato in Germania e risale a 28.000 anni fà. Ci sono molti pregiudizi sull'autoerotismo; nel 1700 la masturbazione venne considerata dannosa e addirittura possibile causa di...