Oggi i ragazzi che si affacciano al mondo dopo la scuola hanno spesso difficoltà e confusione nella scelta del percorso più adatto per il proprio futuro.

I genitori fanno fatica a lasciare che i figli scelgano in autonomia la propria strada; oppure, non sono in grado di aiutarli a scegliere seguendo un reale desiderio e a scavalcare la paura di fallire.

Infatti, spesso i figli hanno desideri che non hanno il coraggio di esprimere perché difficili da realizzare e non sempre questo disagio viene percepito dai genitori.

Oppure, al contrario, sono gli stessi genitori a scoraggiare il figlio a fare delle scelte che prevedano sacrifici o possibilità di fallire.

Così, si arriva al paradosso che, per proteggere i figli dalle delusioni, non li si prepara ad affrontare nulla.

Il modo migliore per aiutare i ragazzi a trovare la loro strada è capire quali sono le loro inclinazioni.

A tal fine, bisogna dare ai figli il maggior numero di scelte possibili ma solo dopo che si sia selezionato l’ambito.

Ad esempio, se i ragazzi fanno esperienze di lavoro o volontariato, possono capire che cosa gli piace fare e cosa detestano. Imparano a relazionarsi con gli altri, a gestire e non subire l’autorità.

Esperienze di questo tipo servono per capire a cosa si è inclini, anche per stimolare la motivazione personale: se una cosa piace, si fa meglio, senza fatica e senza temere eventuali sacrifici o ostacoli che si possono presentare.

Esistono dei percorsi che devono essere fatti, sia all’interno delle famiglie che nella scuola.

Per non arrivare impreparati all’ultimo anno del liceo, sarebbe opportuno iniziare a programmare dei percorsi già dopo il biennio, facendo fare ai ragazzi il maggior numero di esperienze possibili, con la scuola o senza.

 

 

 

GUARDA ANCHE

Tecniche di PMA

Aumenta in Italia il ricorso alla procreazione medicalmente assistita (PMA). Lo sviluppo dUn trend in costante aumento reso possibile, negli ultimi anni, dal superamento  di alcuni ostacoli legislativi nel nostro Paese,  ma anche al progresso della ricerca scientifica...

Contraccezione oggi in Italia. Il sondaggio di VediamociChiara

Il Portale VediamociChiara  ha, recentemente, condotto un sondaggio sulla contraccezione, intervistando  più di 1800 utenti, in età compresa tra 20 e 40 anni. Si è notato che cresce il numero delle ginecoleghe rispetto ai ginecologi. Dallo studio è, poi, emerso che la...

Un nuovo anno con Vediamocichiara

  Un nuovo anno con Vediamocichiara, il portale dedicato alle donne che vogliono sapere qualcosa in più sulla salute propria e di tutta la famiglia. Tante le iniziative, come ci spiega Maria Luisa Barbarulo. Ascolto delle donne in rete, contro la violenza. Una...

  1. Radio Antenna1