Dopo i 40 anni, ovvero nel periodo che precede la menopausa, la sessualità femminile cambia in merito alla risposta sessuale. Può verificarsi che i rapporti sessuali della donna diventino più fastidiosi e più dolorosi, che ci sia una ridotta lubrificazione delle parti intime ed una difficoltà della donna ad abbandonarsi al piacere. Di conseguenza, potrebbero esserci delle ripercussioni anche sul desiderio sessuale. Per rimediare a tale situazione, ci si può rivolgere al proprio ginecologo di fiducia che definirà di volta in volta le soluzioni locali più adatte alla paziente. Inoltre, è importante agire anche a livello psicologico prendendosi cura della propria persona, dedicandosi alle proprie passioni, in modo da rimanere sempre vitali e ben predisposte al piacere. Fondamentale anche il ruolo del partner, il quale dovrebbe essere complice della donna e consapevole dei cambiamenti che lei sta affrontando sia a livello emotivo che fisico.

GUARDA ANCHE

Tecniche di PMA

Aumenta in Italia il ricorso alla procreazione medicalmente assistita (PMA). Lo sviluppo dUn trend in costante aumento reso possibile, negli ultimi anni, dal superamento  di alcuni ostacoli legislativi nel nostro Paese,  ma anche al progresso della ricerca scientifica...

Contraccezione oggi in Italia. Il sondaggio di VediamociChiara

Il Portale VediamociChiara  ha, recentemente, condotto un sondaggio sulla contraccezione, intervistando  più di 1800 utenti, in età compresa tra 20 e 40 anni. Si è notato che cresce il numero delle ginecoleghe rispetto ai ginecologi. Dallo studio è, poi, emerso che la...

Un nuovo anno con Vediamocichiara

  Un nuovo anno con Vediamocichiara, il portale dedicato alle donne che vogliono sapere qualcosa in più sulla salute propria e di tutta la famiglia. Tante le iniziative, come ci spiega Maria Luisa Barbarulo. Ascolto delle donne in rete, contro la violenza. Una...

  1. Radio Antenna1