È uscito “Vita ce n’è”, il suo nuovo album di inediti che segna il suo ritorno sulle scene a 3 anni di distanza dal precedente “Perfetto”.

Eros è molto soddisfatto di questo disco e dei duetti realizzati con tre grandi artisti della scena musicale internazionale: Luis Fonsi, Alessia Cara ed Helene Fischer.

Un inno all’ottimismo, al pensiero positivo, al guardare avanti firmato Eros Ramazzotti che lo definisce anche come un nuovo inizio e una sfida con sé stesso. Vita ce n’è esce in cento paesi del mondo in italiano e in spagnolo per le terre latino americane dove il cantante romano ha sempre e da sempre un grande successo.

Un album tutto dedicato al collega e amico scomparso Pino Daniele perché “era il minimo che potessi fare” dice Eros Ramazzotti. 14 pezzi per il suo quindicesimo lavoro da studio che contiene tre duetti e tante collaborazioni: in Vale per sempre che strizza l’orecchio al gospel.

Per Eros Ramazzotti c’è anche un grande tour in vista che partirà il 17 febbraio da Monaco di Baviera e che lo porterà in tutto il mondo. Vita ce n’è, realizzato con Universal Music e Vertigo/Eventim (rispettivamente la parte discografica e live) e prodotto da Radiorama, è stato presentato in anteprima alla stampa mondiale al Castello Sforzesco di Milano alla presenza di Pippo Baudo che lo scoprì nel lontano Sanremo 84, nell’ambito della Milano Music Week 2018.

Ai microfoni di Radio Antenna1 un’intervista esclusiva, in collaborazione con Patrizia Simonetti.

  1. Radio Antenna1