Antenna1 ha intervistato per voi in esclusiva la storica band rock britannica Simply Red!

– La canzone “Tonight” dall’album “Blue Eyed Soul”, pubblicata lo scorso anno, è nella nostra programmazione. Cosa ha ispirato la canzone e l’album?
– “Tonight è essenzialmente una proposta di matrimonio. Immagino che potrebbe essere una canzone per qualcuno che non è molto poetico, e che potrebbe avere in sottofondo per dare un suggerimento al proprio partner! Volevo creare qualcosa con un sapore molto romantico.”

– Sempre per quanto riguarda l’uscita di “Blue Eyed Soul”, qual è la canzone preferita della band nell’album?
– “Quando stavo scrivendo l’album, mi chiedevo “cosa vorrebbe suonare la band? Quale musica gli piacerebbe suonare notte dopo notte? ”. Alla band piace particolarmente esibirsi dal vivo, con tracce funky dal vivo, come BadBootz e Thinking of You.”

– Quest’anno ci sarà un tour per promuovere il nuovo album, quali sono le tue aspettative? Credete che la pandemia COVID-19 potrebbe influenzare le date?
– “Al momento il tour è destinato a proseguire come previsto. Speriamo vivamente che le date non vengano influenzate da COVID-19, poiché non vediamo l’ora di uscire per strada ed eseguire tutti i successi per i fan. Sono sicuro che tutti saranno entusiasti per l’ottima musica dal vivo una volta che questo sarà passato.”

– La canzone “Stars” è costantemente richiesta dai nostri ascoltatori, qual è stata l’ispirazione per la canzone?
– “Stars è una delle canzoni più romantiche dei Simply Red. Esprime i sentimenti universali di desiderio e desiderio di essere innamorati, e penso che sia per questo che così tante persone si collegano con la canzone.”

– Qual è la più grande sfida che la band ha affrontato?
– “Penso che al momento sia difficile per molte band. È fantastico che così tanta musica sia disponibile in digitale, ma significa che ora meno persone stanno comprando dischi, il che può rendere più difficile per le band guadagnarsi da vivere. I Simply Red hanno dovuto adattarsi a questo cambiamento, ma abbiamo sfruttato al meglio le opportunità di streaming per riconnetterci con i fan e raggiungere un pubblico che potrebbe non aver mai ascoltato la nostra musica prima.”

 

– Qual è il più grande successo della band?
– “Penso di essere più orgoglioso della nostra coerenza, abbiamo avuto successi in ciascuno degli ultimi quattro decenni.”

– Avete già fatto alcuni spettacoli in Brasile, alcuni hanno segnato la band?
– “Abbiamo fatto degli spettacoli fantastici in Brasile. Ricordo uno dei primi spettacoli, penso che fosse la prima versione di Hollywood Rocks, alcune altre band britanniche erano in circolazione, Simple Minds e The Pretenders. Ci siamo divertiti molto.”

– Avete intenzione di tornare in Brasile?
– “Speriamo di tornare in Brasile in futuro, ma non abbiamo ancora pianificato nulla.”

– Quando eravate qui, cosa vi è piaciuto di più e cosa vi è piaciuto di meno?
– “Abbiamo adorato esibirci in Brasile. Ho dei ricordi particolarmente cari dei fan, tutte le persone che ho incontrato sono state molto gentili ed è stato un piacere esibirsi dal vivo per i fan brasiliani. Anche il cibo era delizioso! Io e la band non ne abbiamo mai abbastanza della churrascaria.”

Intervista a cura di Nicole Leao