Le nuove disposizioni del Governo impongono regole ferree sul divieto degli assembramenti, eventi dal vivo, concerti, e sull’inibizioni anche dei club ormai chiusi.
Mentre qualcuno si è adoperato attraverso i social a suonare in streaming, qualcun altro invece ha seguito l’esempio di Danimarca e ha cominciato a dare seguito ai concerti drive in.



 

In Germania infatti hanno fatto qualcosa di molto simile alla Danimarca, in un parcheggio di Schüttorf, vicino alla limitrofa Olanda, è avvenuto il primo concerto rave drive-in. È stato allestito uno stage da festival e alla console si sono alternati diversi dj, per un pubblico composto da sole macchine piene di giovani, per un totale di circa 500 spettatori!