fbpx

 

 

 

Secondo uno studio esterno pubblicato nel Journal of Management Discoveries e pubblicato dalla nota rivista americana Time, annoiarsi può stimolare la produttività e la creatività individuali.

Nella ricerca, chi si sentiva così, in un compito che induceva a questo stato d’animo, in una forma metodica era necessario classificare una ciotola di fagioli per colore, uno per uno, in seguito aveva una performance migliore per quanto riguarda la generazione di idee di cui coloro che per primi hanno completato un’attività artigianale interessante.

Il risultato non ha sorpreso Sandi Mann, un professore di psicologia senior presso la Central Lancashire University nel Regno Unito, autore di “The Upside of downtime: because boringom is good.”

Ecco alcuni motivi e altro ancora, come dovrebbe essere fatto per avere buoni effetti per la mente, l’immaginazione e la produttività:

creatività

Secondo Maan, la noia è una ricerca per la stimolazione neurale che non è soddisfatta. E se non lo troviamo, la nostra mente lo creerà.

 

Oltre a questo studio, altri hanno mostrato la stessa cosa: la noia può abilitare la creatività e il problem solving, permettendo alla mente di vagare e fantasticare. “Non c’è altro modo per realizzare questo stimolo, quindi devi” avere “nella tua testa”, dice.

Salute mentale

“Sognare ad occhi aperti può essere una piacevole pausa e offrire una via di fuga nella vita di tutti i giorni”, sottolinea Mann. Ma può anche essere utile allontanarsi dagli schermi, dal lavoro, per esempio, per sentirsi annoiato.

Gli studi hanno dimostrato che strumenti moderni come le e-mail di lavoro, i social media e le applicazioni di appuntamenti possono danneggiare la salute mentale. Quindi, in questo caso, è bene fare una pausa in queste attività, che è un’opportunità per ricaricare le energie.

Come annoiarsi nel modo giusto …

Lo specialista avverte che è fondamentale non confondere l’essere annoiati dal rilassamento.

Per raggiungere la vera noia, secondo il professionista straniero, l’ideale è fare un compito che richiede poca o nessuna concentrazione – come camminare su un percorso noto, o anche sedersi a occhi chiusi – lasciando la mente vaga, senza musica o qualsiasi stimolo per guidarti. È chiaro che non si dovrebbe interferire nei social network durante questo periodo.

 

 

 

 

  1. Radio Antenna1