I consigli della sessuologa su come comportarsi a letto ai tempi del Coronavirus

 

I sessuologi consigliano ovviamente rapporti sessuali con persone di cui conosciamo le abitudini e di cui sappiamo che rispettano le misure di sicurezza imposte dall’emergenza.

Quando si tratta invece di rapporti occasionali la dottoressa ha raccomandato la massima cura dell’igiene e l’utilizzo della mascherina.

 

“Raccomandiamo la massima attenzione all’igiene, alla pulizia delle mani e dell’ambiente, che deve essere il più possibile ampio e ben ventilato. Privilegiate gli accarezzamenti, la stimolazione reciproca. Il tutto, purtroppo, indossando la mascherina.

 

I dottori hanno parlato poi del calo del desiderio, spiegando che in questo momento così carico di insicurezze e stress è normale riscontrare dei problemi nella coppia. “Abbiamo ricevuto molte richieste sull’argomento” – ha spiegato – “Stiamo vivendo una situazione pandemica mondiale, è una situazione assolutamente inedita per tutti quanti noi.

Ovviamente c’è stress, incertezza, si è creato quel senso di sospetto e di mancanza di fiducia nell’avvicinarsi e nell’incontrarsi. Tutte cose che possono avere un effetto sul disturbo del desiderio o sul calo del desiderio”.

 

Nell’autoerotismo occorre qualche cautela in più: lavarsi sempre le mani, se poi si è stati fuori farsi la doccia e cambiarsi appena si torna a casa. Se si usano sextoy questi vanno sempre disinfettati con prodotti appositi prima di essere utilizzarli.