fbpx

L’attrice statunitense ha messo all’asta gli abiti di Sandy, la protagonista del film che ha interpretato nel 1978, per raccogliere fondi per la ricerca della cura del tumore.
Il giubbotto di pelle e i pantaloni indossati da Sandy per provocare e perturbare Danny nella scena finale del suddetto film Grease sono stati venduti all’asta per 405.700 dollari, più del doppio della stima iniziale. Gli abiti indossati da Olivia Newton-John, sono stati messi in vendita dall’attrice per raccogliere fondi per l’Olivia Newton-John Cancer Wellness and Research Centre di Melbourne, in Australia. Il protagonista della collezione, pezzo di pregiatissima manifattura ed importanza storica dal punto di vista cinematografico per tutti i cinefili, è stato il completo di pelle nera, che se lo è aggiudicato un collezionista anonimo durante la vendita promossa dalla casa d’aste Julien’s Auction a Beverly Hills.

 

In totale l’attrice ha raccolto finora 2,4 milioni di dollari, che andranno in beneficenza al centro per il trattamento del cancro fondato da Newton-John, che sta affrontando per la terza volta un tumore.