fbpx

 

L’idea nasce da una startup, ClemenTime, gestita due giovani imprenditori calabresi, Francesco Rizzo 31 anni e Antonio Braico 36, che si occupano di snack sani per le macchinette.
L’illuminazione rivoluzionaria sarebbe una piccola svolta nel campo delle merendine e snack degli erogatori che sicuramente non aiutano li benessere e la salute.
Come al solito il guizzo è arrivato dalla necessità da una parte di valorizzare il prodotto, le clementine, che per via del suo alto costo di produzione e distribuzione mette in difficoltà i produttori, e dall’altra di venire incontro alle esigenze salutari da parte del consumatore medio dei distributori di avere una valida alternativa salutare alle classiche merendine spazzatura. “Clementime” porta cosi al consumatore tutte le clementine che sono non trattate e arrivano ai distributori direttamente dagli alberi al cliente, dalla provincia di Cosenza in una confezione di cartone appositamente studiata e adatta alla refrigerazione.

 

 

  1. Radio Antenna1