Dopo ormai 5 giorni di quarantena e di segregazione in casa, chi più o chi meno, gli italiani di tutta la penisola da nord a sud si son uniti, ognuno scegliendo le sue canzoni preferite e i suoi motivati di maggior gusto per dei Flash Mobile da fare e da cantare tutti insieme dal balcone per sentirsi più uniti meno soli.
Probabilmente a ispirare tutti gli italiani è stato un video che gira sui social da qualche settimana quando i cittadini di Wuhan, confinati nelle loro case per cercare di contenere il contagio, si erano affacciati spontaneamente alle finestre per farsi coraggio l’un l’altro, urlando “Forza Wuhan!”.

Il programma previsto è partito con ieri sera alle ore 18, in cui tutta Italia , ognuno a suo modo ha cantato o suonato l’inno di Mameli, l’iniziativa poi prosegue oggi, nella giornata di sabato con due eventi, a mezzogiorno in punto l’applauso da parte di tutti all’Italia, e alle 18 cantare la celebre canzone “Azzurro”; infine domenica ci sarà l’ultimo Flash Mob sonoro sempre alle 18 , sempre stesso luogo dell’appuntamento (i propri balconi), in cui si canterà e suonerà “Ma il cielo è sempre più blu”.