fbpx

Arriva l’Extra Cashback di Natale: una mossa dell’esecutivo per frenare i pagamenti in contanti ed il rischio evasione fiscale. Importante sottolineare come l’operazione valga solo per gli acquisti nei negozi fisici (compresi bar, ristoranti, artigiani e professionisti) mentre viene escluso il commercio online.

La misura è valida nel periodo 8-31 dicembre 2020. Basteranno 10 pagamenti con carte di credito, carte di debito, bancomat e Satispay per ottenere il 10% del rimborso, fino ad un massimo di 150 euro.

Semplici, infine, i requisiti: è necessario essere in possesso di uno Spid (il Sistema pubblico di identità digitale) o della Carta d’Identità elettronica. Occorrerà, poi, registrarsi sull’App io, l’applicazione dei servizi pubblici, e segnalare le carte con cui si effettuano i pagamenti.

Per tutte le informazioni consultare il sito cashlessitalia.it