Siamo partiti dai numeri forniti di Centovacast la farm che detiene tutto il nostro streaming per costruire il bacino di impression per ciascuno dei prodotti pubblicitari considerati sul nostro sito, mantenendo fissi i volumi nel corso dei mesi.

Per le stime sul sito www.antenna1.fm e tutti gli aggregatori player rilevati ,abbiamo utilizzato il trend dall’andamento degli ultimi mesi per i cpm medi applicati (costo per 1.000 impression ) considerato il minimo tempo da 0 a 30 secondi e oltre e per i livelli di presenza sul web con la radio e streaming i cpm di riferimento cambiano, li abbiamo ricavati da dati generati dalla fonte audio in streaming:

www.antenna1.fm e tutto il sistema di veicolo della radio in web,fonti Android,Apple Store,Amazon Alexa, Amazon Fire tv, Tunein, e altri player di rete.