La persona che ha imparato qualcosa si comporta in modo diverso da chi non lʼha imparata. Informarsi ed aumentare la propria conoscenza su campi diversi, avere interessi di diverso tipo, aiuta a crescere ed aumenta la capacità di interagire con gli altri, migliora le competenze sociali.

Per migliorare la propria conoscenza e formazione si possono utilizzare i libri, il web, la televisione, il cinema, il
teatro, lʼarte e la cultura in generale. LʼItalia detiene il record mondiale del patrimonio UNESCO con 53 siti; nessun altro paese al mondo ne possiede così tanti. Questo significa che gli italiani sono nati e crescono circondati dalla “bellezza” universalmente riconosciuta.

Eppure nelle scuole italiane Storia dellʼarte è una materia di serie B, poco calcolata e poco amata. Sarebbe bello insegnare l’arte ai ragazzi non sui banchi di scuola, bensì direttamente a contatto con il patrimonio artistico che ha generato tanta bellezza. In questo modo si migliorerebbe il rapporto con lo studio perché si farebbe esperienza di ciò che si studia.

Non è lʼarte in sé ma lʼentrare in contatto concreto con ciò che si studia. Crescere e formarsi significa non accontentarsi di rimanere chiusi nel proprio recinto; significa uscire, guardare con curiosità quello che ci circonda, leggere, formarsi, anche attraverso gli occhi e le orecchie, sperimentare quello che il mondo intorno ci offre. Questo invoglierebbe chiunque a non smettere mai di studiare, di fare esperienza, di crescere. La persona con un’ampia conoscenza e formazione ha maggiori possibilità di scelta nella vita, rispetto a chi ha una conoscenza limitata.

GUARDA ANCHE

Tecniche di PMA

Aumenta in Italia il ricorso alla procreazione medicalmente assistita (PMA). Lo sviluppo dUn trend in costante aumento reso possibile, negli ultimi anni, dal superamento  di alcuni ostacoli legislativi nel nostro Paese,  ma anche al progresso della ricerca scientifica...

Contraccezione oggi in Italia. Il sondaggio di VediamociChiara

Il Portale VediamociChiara  ha, recentemente, condotto un sondaggio sulla contraccezione, intervistando  più di 1800 utenti, in età compresa tra 20 e 40 anni. Si è notato che cresce il numero delle ginecoleghe rispetto ai ginecologi. Dallo studio è, poi, emerso che la...

Un nuovo anno con Vediamocichiara

  Un nuovo anno con Vediamocichiara, il portale dedicato alle donne che vogliono sapere qualcosa in più sulla salute propria e di tutta la famiglia. Tante le iniziative, come ci spiega Maria Luisa Barbarulo. Ascolto delle donne in rete, contro la violenza. Una...

  1. Radio Antenna1