La persona che ha imparato qualcosa si comporta in modo diverso da chi non lʼha imparata. Informarsi ed aumentare la propria conoscenza su campi diversi, avere interessi di diverso tipo, aiuta a crescere ed aumenta la capacità di interagire con gli altri, migliora le competenze sociali.

Per migliorare la propria conoscenza e formazione si possono utilizzare i libri, il web, la televisione, il cinema, il
teatro, lʼarte e la cultura in generale. LʼItalia detiene il record mondiale del patrimonio UNESCO con 53 siti; nessun altro paese al mondo ne possiede così tanti. Questo significa che gli italiani sono nati e crescono circondati dalla “bellezza” universalmente riconosciuta.

Eppure nelle scuole italiane Storia dellʼarte è una materia di serie B, poco calcolata e poco amata. Sarebbe bello insegnare l’arte ai ragazzi non sui banchi di scuola, bensì direttamente a contatto con il patrimonio artistico che ha generato tanta bellezza. In questo modo si migliorerebbe il rapporto con lo studio perché si farebbe esperienza di ciò che si studia.

Non è lʼarte in sé ma lʼentrare in contatto concreto con ciò che si studia. Crescere e formarsi significa non accontentarsi di rimanere chiusi nel proprio recinto; significa uscire, guardare con curiosità quello che ci circonda, leggere, formarsi, anche attraverso gli occhi e le orecchie, sperimentare quello che il mondo intorno ci offre. Questo invoglierebbe chiunque a non smettere mai di studiare, di fare esperienza, di crescere. La persona con un’ampia conoscenza e formazione ha maggiori possibilità di scelta nella vita, rispetto a chi ha una conoscenza limitata.

GUARDA ANCHE

L’innamoramento

Oggi parliamo dell'innamoramento. Perchè ci innamoriamo proprio di lui o proprio di lei? e come nasce il desiderio verso una determinata persona.

Infertilità

Oggi nella Rubrica di Vediamocichiara parliamo di infertilità, quali sono le cause principali e quali terapie ci sono. 

Educazione sessuale

Oggi nella rubrica Vediamocichiara parliamo di educazione sessuale. E' giusto parlarne di sessualità con i nostri figli?

  1. Radio Antenna1