L’isteria di massa ha prodotto i risultati ormai logici e di conseguenza il valore e il costo dei disinfettanti ad uso commerciale come l’amuchina sono schizzati alle stelle o in alternativa non si trovano proprio più. Quindi contro tutto e tutti il metodo migliore per salvaguardarsi dall’influenza e dal virus è quello di lavarsi le mani strofinandole con acqua e sapone per il giusto periodo di tempo, che secondo uno studio è quello necessario per canticchiare o fischiettare Tanti auguri a te! E se qualcuno nel farlo vi guarderà e scruterà in maniera strana potrete sempre dire e affermare che lo fate per la salute.



 

Poiché la canzoncina corrisponde esattamente alla quantità adatta, 20 secondi, per la quale si è sicuri, dopo aver asciugato bene le mani per evitare l’umidità, e si potranno ritenere pulite e disinfettate le mani.
L’OMS nel frattempo fornisce anche la ricetta per crearsi a casa, in caso di assenza di gel e prodotti disinfettanti e igienizzanti, per un litro:

– 833 ml di alcol etilico al 96%
– 42 mldi acqua ossigenata al 3%
– 15 mldi glicerina (glicerolo) al 98%
– Acqua distillata pure bollita e raffreddata quanto basta per arrivare a 1 litro.

Mettere il tutto successivamente in una o più bottigliette.