Inizierà ufficialmente il prossimo 2 gennaio la sessione invernale del calciomercato, che si concluderà il 31 gennaio 2020. Tanti i nomi caldi sul taccuino dei club di Serie A. Già attissima la Juventus, ad un passo da Haaland, talentuoso attaccante anglo-norvegese classe 2000 che con la maglia del Salisburgo ha già messo a segno 28 gol in sole 22 partite stagionali.

L’Inter è alla ricerca di un vice Lukaku. E due sono i nomi, per gennaio, sul taccuino della coppia Marotta-Ausilio: Fernando Llorente e Olivier Giroud. Lo spagnolo del Napoli, arrivato in estate dal Tottenham, rischia di uscire dai radar di Gattuso, che invece vorrebbe un esterno in più. Per quanto riguarda Giroud l’attaccante lascerà il Chelsea a gennaio, piace molto a Conte. E sempre sul fronte Inter spunta anche il prezzo di Arturo Vidal: 12 milioni di euro. Il passo avanti dei nerazzurri è importante e la notizia è già arrivata alle orecchie del Barcellona.

 

In casa Napoli c’è una prima richiesta che Rino Gattuso ha fatto a De Laurentiis: il nome sulla lista è quello di Lucas Torreira dell’Arsenal. Il ds Giuntoli sarebbe in queste ore in contatto costante con l’Arsenal. Infine si respira di nuovo “ottimismo” a Casa Milan per l’arrivo a gennaio di Zlatan Ibrahimovic. Dopo settimane di stallo, il 38enne svedese, secondo quanto filtra dall’area sportiva del club, sarebbe pronto ad accettare l’offerta del club rossonero, reduce dall’umiliazione (0-5) contro l’Atalanta. Una batosta che ha lasciato perplessi i dirigenti, per cui queste sono state ore di riflessione sul lavoro svolto. La posizione di Stefano Pioli resta comunque salda.

Tags: calciomercato, gennaio, serie a, club, mino raiola, giuntoli, marotta, ausilio, de laurentiis, pioli