Il cantante dei Linkin Park Chester Bennington, si è suicidato, impiccandosi a 41 anni in una residenza in California. Il suo corpo è stato trovato stamani alle 9 ore locali. La rockstar lascia sei figli, avuti da due mogli.

A trovare il cadavere di Bennington è stato uno dei suoi collaboratori, giunto nella sua abitazione nelle prime ore della mattinata. Il cantate era solo in casa, con la famiglia fuori città.

 




 

Le autorità, allertate subito dopo la scoperta, hanno avviato le indagini. Bennington aveva 41 anni e 6 figli, avuti da due diversi matrimoni. Il cantante aveva avuto per anni problemi di alcol e droghe e aveva ammesso in passato di aver considerato il suicidio. Bennington aveva ringraziato più volte la musica per averlo salvato: «Senza sarei morto. Al 100%» aveva detto in un’intervista a Rock Sound.

Chester Bannington era anche molto legato a Chris Cornell, scomparso recentemente

GUARDA ANCHE

 

Il chitarrista dei Negramaro Lele Spedicato è fuori pericolo

  Quasi un mese dopo il ricovero in codice rosso per un'emorragia cerebrale, il chitarrista dei Negramaro Lele Spedicato è finalmente fuori pericolo. Lo hanno fatto sapere i medici dell'ospedale Vito Fazzi di Lecce, che hanno deciso di scogliere la prognosi. "Ora il...

Si è spento all’età di 94 anni il cantautore Charles Aznavour

  Si è spento all'età di 94 anni il cantautore Charles Aznavour, noto anche come il "Frank Sinatra di Francia". Di origini armene, nasce il 22 maggio del 1924 da genitori artisti: suo padre era stato un baritono, sua madre un'attrice, che era riuscita a scampare al...

Love Is Bigger Than Anything In Its Way: il nuovo video degli U2

Love Is Bigger Than Anything In Its Way è l'ultimo estratto del disco della celebre band “SONGS OF EXPERIENCE”, uscito a novembre e certificato disco di Platino in Italia. Alla produzione Jacknife Lee e Ryan Tedder con Steve Lillywhite, Andy Barlow e Jolyon Thomas,...

  1. Radio Antenna1