Il cantante dei Linkin Park Chester Bennington, si è suicidato, impiccandosi a 41 anni in una residenza in California. Il suo corpo è stato trovato stamani alle 9 ore locali. La rockstar lascia sei figli, avuti da due mogli.

A trovare il cadavere di Bennington è stato uno dei suoi collaboratori, giunto nella sua abitazione nelle prime ore della mattinata. Il cantate era solo in casa, con la famiglia fuori città.

 




 

Le autorità, allertate subito dopo la scoperta, hanno avviato le indagini. Bennington aveva 41 anni e 6 figli, avuti da due diversi matrimoni. Il cantante aveva avuto per anni problemi di alcol e droghe e aveva ammesso in passato di aver considerato il suicidio. Bennington aveva ringraziato più volte la musica per averlo salvato: «Senza sarei morto. Al 100%» aveva detto in un’intervista a Rock Sound.

Chester Bannington era anche molto legato a Chris Cornell, scomparso recentemente

GUARDA ANCHE

 

Love Is Bigger Than Anything In Its Way: il nuovo video degli U2

Love Is Bigger Than Anything In Its Way è l'ultimo estratto del disco della celebre band “SONGS OF EXPERIENCE”, uscito a novembre e certificato disco di Platino in Italia. Alla produzione Jacknife Lee e Ryan Tedder con Steve Lillywhite, Andy Barlow e Jolyon Thomas,...

J Balvin: il cantante latino è il più ascoltato al mondo su Spotify

  Successivamente al record della scorsa estate con “Mi Gente” raggiungendo la vetta della TOP 50 Global di Spotify, cosa che non era mai accaduta prima per un brano spagnolo, Balvin supera anche Drake diventando l’artista numero uno di Spotify nel mondo. Proveniente...

Happier: il nuovo video di Ed Sheeran

È uscito il nuovo video ufficiale  "Happier" di Ed Sheeran , singolo estratto dal suo ultimo album pubblicato "÷" . Il video, ha come protagonista protagonista un pupazzo che ricorda molto il cantautore inglese e interpreta tutta la storia raccontata nel testo....