Muore Andrew Fletcher, fondatore dei Depeche Mode

27 maggio 2022 - 04:33 - 1071 visualizzazioni

"Fletcher aveva un vero cuore d'oro", dicono i membri della band

depeche-imagem.png (266 KB)

Lutto nel mondo della musica, muore Andrew Fletcher. Questo giovedì, 26 maggio, la band Depeche Mode ha annunciato la morte di Andrew Fletcher, fondatore del gruppo. L'artista aveva solo 60 anni.

ab6761610000e5eb8ada6bad4c9b276b7fd24874.jpg (100 KB)

In una dichiarazione pubblicata sui social media della band, i membri hanno dichiarato:  “Siamo scioccati e pieni di tristezza per la prematura scomparsa del nostro amico, membro della famiglia e della band Andy ‘Fletch’ Fletcher” si legge sul post pubblicato sui canali social della band. “Fletch aveva un cuore d’oro e c’era sempre quando avevi bisogno di supporto, di una vivace chiacchierata, di una buona risata o una pinta fresca. Il nostro cuore è con la sua famiglia, e vi chiediamo di tenerlo nei vostri pensieri e di rispettare la loro privacy in questo momento così difficile”.

Vedi il post ufficiale:

Al momento non si conoscono le cause della morte.

Uno dei primi artisti a rendere omaggio è stato Lol Tolhurst, membro fondatore dei Cure: “Conoscevo Andy e lo consideravo un amico. Incrociamo molte delle stesse strade degli uomini più giovani. Il mio cuore va alla sua famiglia, ai compagni di band e ai fan di DM".

Andrew e Depeche Mode

Fletcher fonda i Depeche Mode insieme al tastierista Vince Clarke. Poco tempo dopo si uniscono alla band Martin Gore e Dave Gahan.

depeche-mode2.jpg (72 KB)

LEGGI ANCHE: Iggy Pop e Diane Warren ricevono il Premio Polar Music

Il quartetto ha continuato a godere di successi nelle classifiche tra cui "Enjoy The Silence", "Strangelove" e "Leave in Silence".

Scopri i successi della band:

Con la partenza di Clarke, che formò gli Yazoo e poi Erasure, Gore divenne il principale cantautore e la band ebbe un enorme successo internazionale tra la fine degli anni '80 e l'inizio degli anni '90 con canzoni come "Personal Jesus".

Rivivi la carriera dei Depeche Mode

I Depeche Mode sono emersi nella città di Essex, in Inghilterra, all'inizio degli anni 80. La band è una delle più influenti nella musica moderna e porta il genere elettronico come marchio principale. Il nome del gruppo inglese è stato ispirato dalla copertina di un magazine di moda francese. Depeche deriva da dépêche, che può significare "spedire" o "notizie". La parola Mode significa "moda".

Per la band, il nome rappresenta "moda frettolosa", ma, nella traduzione francese, l'espressione è intesa come "notizia di moda" o "ultima moda".

La storia dei Depeche Mode iniziò nel marzo 1980, con i musicisti Martin L. Gore, Andrew Fletcher e Vince Clarke, che formarono il gruppo The Composition Of Sound. Nelle canzoni la band utilizzava i famosi sintetizzatori per produrre suoni generati dalla manipolazione delle correnti elettriche.

depechemode-eb.jpg (75 KB)

Inoltre, il gruppo ha innovato l'universo musicale quando ha iniziato a utilizzare i campionatori, software o hardware progettati per archiviare campioni audio in diversi formati di file.

depeche-mode-6.jpg (84 KB)

In mezzo a tanti lavori eseguiti, pause e ritorni, la band ha pubblicato 13 album, vendendo circa 3 milioni di copie. Inoltre, i Depeche Mode sono stati inseriti nella Rock And Roll Hall Of Fame nel 2020.

Uno dei primi artisti a rendere omaggio è stato Lol Tolhurst, membro fondatore dei Cure: “Conoscevo Andy e lo consideravo un amico. Incrociamo molte delle stesse strade degli uomini più giovani. Il mio cuore va alla sua famiglia, ai compagni di band e ai fan di DM".

Vedi anche

È morta la Regina Elisabetta II

È morta la Regina Elisabetta II

Commenti(0)

Log in to comment