Una studentessa di dieci anni di nome Kaylee Rodgers, affetta da autismo e disturbo dell’attenzione, ha cantato una commovente versione di “Hallelujah” di Leonard Cohen per la recita di Natale della sua scuola, la Killard House Special School, nel Nord dell’Irlanda. Il video è stato poi condiviso su internet, perché la bambina era troppo malata per cantarlo dal vivo durante una funzione religiosa corale, ed è subito diventato virale raggiungedo quasi 300.000 visualizzazioni.
“È davvero straordinario il numero di visualizzazioni che ho ricevuto”, ha detto la bimba in un’intervista con la rete televisiva inglese ITV.





Secondo quanto rivelato da una maestra, il talento di Kaylee è stato scoperto quando la hanno sentita cantare tra sé e sé una canzone di Frozen. “Per una bambina che, appena arrivata, parlava raramente e non voleva leggere ad alta voce in classe, stare lì in piedi e cantare di fronte ad un pubblico è meraviglioso”, ha detto il preside della Killar House, Colin Millar: “deve sforzarsi molto per farlo, Kaylee”.

Fonte:[comingsoon.it]